Jul 14, 2015

Posso indossare un abito da cocktail (corto) di sera?

Per Keyla Díaz G., Tendencias de bodas, LoveHunter

Sicuramente ti è venuto questo dubbio milioni di volte, ovvero quello di non sapere se puoi sfoggiare un abito “corto” per un evento serale, e la risposta è una: Sì, puoi. Di fatto, le invitate indosseranno sempre abiti corti sia di giorno che di sera, salvo che l’etichetta dell’evento non imponga un diverso dress code. Si tratta di un dubbio che nasce semplicemente dalla scarsa conoscenza del protocollo di base che caratterizza molte di noi.

FotorCreated

L’abito da cocktail è sempre corto e di sera viene sempre indossato.Qualora l’evento si svolga di giorno, non si parlerà più di abito da cocktail ma semplicemente di “abito corto”; e la differenza tra i due consiste nei tessuti e nelle finiture. La lunghezza della gonna sarà sempre uguale: all’altezza del ginocchio (né minigonna né lunghezza midi). Regole di etichetta ben note a Pronovias, che riesce a trasferirle nei disegni della suacollezione cocktail e cerimonia 2016.

LACINA-B

Un abito da cocktailconsente alla invitata di sfoggiare modelli più appariscenti, quali abiti con applicazioni di pietre preziose o paillettes, e persino di optare per il mitico LBD (little black dress), mentre di giorno il colore nero dovrebbe essere escluso a favore, ad esempio, di tonalità cipria o più allegre. Quando si parla di matrimoni, l’eleganza e la discrezione non devono mai mancare nel tuo outfit di invitata, anche in caso di cerimonia serale. Pertanto, un abito da cocktail molto più audace e vistoso, tipo “tappeto rosso”, lo riserveremmo per un diverso tipo di evento in cui è consentito mettersi in mostra con maggiore libertà.

LATI-B

Come regola generale e per cancellare ogni dubbio, qualora ti invitino a un evento o a un matrimonio il look perfetto è: abito corto per il giorno e abito da cocktail per la sera. Sempre corto! E sempre Pronovias!… E quando invece potresti portare un abito lungo da cerimonia? Come dicevo all’inizio, soltanto ove lo richieda il dress code dell’invito (ad esempio, abito lungo o abito di gala) oppure se così prevedono le tradizioni del singolo paese. Ad esempio, nelle nozze spagnole il protocollo stabilisce che la testimone è l’unica a poter indossare un abito lungo, sia di giorno che di sera.

LATIARA-B

Oggigiorno lo stile personale di ogni donna prevale sull’etichetta e il protocollo, nonché sulle regole che ci indicano come vestirci, soprattutto quando indumenti come il jumpsuit e i pantaloni sono di attualità nei look di invitata perfetta (ed è anche possibile trovarli nella collezione cerimonia 2016 de Pronovias). La formula ideale per colpire nel segno consiste forse nel rimanere fedeli al proprio stile e optare per la coerenza al momento di scegliere l’abito in base all’evento e al relativo dress code. E in caso di dubbi, un look semplice, raffinato e “corto” costituirà sempre una scelta vincente.

LAIRA-B

Non esitare a chiedere un appuntamento recandoti presso il negozio Pronovias più vicino, in modo che tu possa scegliere l’abito da cocktail ideale.

 

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>